Brindisi, prove anti Monopoli per Ciullo

Monopoli e Brindisi sono pronti alla sfida che li contrapporrà nel quinto turno del campionato di serie D girone H. Un derby molto sentito in cui nessuna delle due squadre vuole sfigurare. Ciullo squalificato, non sarà in panchina.

Città di Brindisi

BRINDISI- Monopoli e Brindisi sono pronti alla sfida che li contrapporrà nel quinto turno del campionato di serie D girone H. Una partita che assume più valore per i tifosi dal momento che si tratta di un derby molto sentito. Poco più di un mese fa le due squadre si erano incontrate in Coppa Italia e fu la squadra di Ciullo a trionfare grazie ad una doppietta di Gambino.

Proprio perchè è una gara molto sentita e attesa da entrambe le tifoserie, i Presidente Antonio Flora, ha lanciato un appello affinchè trionfi innanzitutto lo spirito sportivo dei sostenitori di due squadre che danno lustro a due città.

Ad dirigere la gara sarà Francesco Cenami di Rieti. Mister Ciullo,che non siederà in panchina a causa della squalifica rimediata domenica scorsa nel corso della gara con il Matera, sta valutando attentamente la formazione anti Monopoli.

Con molta probabilità potrebbe tornare tra i pali Peschechera, in difesa Iaboni, che ha smaltito il lieve infortunio, al centro Cacace affiancato da uno tra Patti e Sicignano e molto probabilmente Liotti esterno basso di sinistra. A centrocampo, recuperato Loiodice, il tecnico lo potrebbe impiegare sulla destra con al centro Marsili e Favia e a sinistra Pellecchia. In attacco, infine il duo Gambino-Tedesco con il primo chiamato a confermare lo strepitoso stato di forma anche nel derby che si giocherà alle ore 17 allo stadio “Veneziani”.