Sequestrato garage abusivo di noto pregiudicato

Era sprovvisto del permesso fondamentale per costruire qualsiasi opera edilizia. Per questo il garage del pluripregiudicato gallipolino L. C. è stato sottoposto a sequestro

garage

GALLIPOLI-  Sprovvisto del requisito fondamentale per qualsiasi opera edilizia: il permesso di costruire. Per questo il garage del pluripregiudicato gallipolino L. C., pertinenza della sua villa sita in Via Cagliari a Gallipoli di proprietà della moglie e convivente dell’uomo è stato sequestrato nel pomeriggio di ieri, dai Carabinieri della Stazione di Gallipoli. I militari hanno operato il sequestro d’iniziativa e denunciato in stato di libertà la donna  dopochè, nei giorni scorsi, impegnati in normale servizio perlustrativo di controllo del territorio avevano notato una “vistosa modifica” al paesaggio urbano di Via Cagliari costituita appunto dal box auto coperto costruito in tutta fretta nelle scorse settimane INTERAMENTE sulla pubblica via.

Da quanto è emerso dalle indagini lampo svolte dai Carabinieri nell’arco di pochi giorni presso i competenti Uffici comunali, e con la collaborazione dei locali Vigili Urbani, per la struttura non sarebbe infatti mai stata né richiesta, né ovviamente rilasciata, alcuna concessione edilizia.