Due profughi bloccati al porto di Brindisi: erano nascosti in un rimorchio

Dalla Grecia all’Italia con la nave, poi si nascondono in un rimorchio. Bloccati nel porto di Brindisi giovani siriani di 19 e 20 anni

porto brindisi

BRINDISI- Due giovani siriani di 19 e 20 anni hanno viaggiato verso l’Italia a bordo della nave ‘Sorrento’, poi si sono nascosti in un piccolo rimorchio per non attirare l’attenzione. A trainare il carrello una coppia di bulgari, marito e moglie.

Presto però sono stati  scoperti e fermati. La coppia è stata arrestata per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, mentre  i due  siriani sono stati riammessi in Grecia con la stessa nave.