Panico in corsia: paziente minaccia medici con un coltello

Attimi di paura nell'ospedale di Galatina, dove un paziente, sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio, ha minacciato i sanitari con un coltello. Per fermarlo sono intervenuti in dieci.

ospedale Galatina

GALATINA- Era stato accompagnato in ospedale in ambulanza per un trattamento sanitario obbligatorio, ma una volta arrivato nel reparto di psichiatria dell”ospedale Santa Caterina Novella di Galatina, ha estratto un coltello e ha cominciato a brandirlo contro i presenti. 

Sono stati veri e propri momenti di panico ieri pomeriggio nei corridoi dell’ospedale. Nonostante l’uomo, un 30enne, fosse accompagnato da due vigili urbani, nessuno è riuscito per diverso tempo a riportarlo alla calma. Con il coltello ha minacciato i presenti e si è anche ferito. Ci sono volute 10 persone tra medici e infermieri per riuscire a bloccarlo e a disarmarlo.