Parco di Belloluogo: “L’acqua non è nociva per i cittadini”

L’acqua utilizzata all’interno del Parco di Belloluogo per irrigarele piante non è nociva per i cittadini: risulta essere idonea per usi irrigui.

Assessore all'Ambiente Andrea Guido

LECCE- L’acqua utilizzata all’interno del Parco di Belloluogo per irrigare il prato, le piante e gli arbusti, non è nociva per i cittadini che frequentano questo polmone verde. E’ quanto emerge dagli esiti di un’analisi effettuata dall’Arpa Puglia secondo cui i valori rilevati sono di gran lunga inferiori ai limiti previsti: l’acqua risulta essere dunque idonea per usi irrigui. 

“Il risultato delle analisi dell’Arpa – commenta il sindaco Paolo Perrone rappresenta la risposta che attendevamo per ribattere al catastrofismo di quanti  antepongono la loro battaglia politica, tesa ad offuscare l’immagine di Lecce e dell’Amministrazione Comunale, alla verità. Bambini, giovani e anziani si riapproprino con serenità dello splendido spazio verde realizzato nel cuore della nostra città”.

“C’è chi imposta la propria azione politica sollevando inutili polveroni – aggiunge l’assessore alle Politiche Ambientali, Andrea GuidoNoi, al contrario, preferiamo parlare con i fatti”