Criminalità, controlli a largo raggio nel Sud Salento

Indagini e controlli a tappeto, ad Acquarica del Capo: riflettori puntati nei pressi della Casa della Salute, l'ex asilo nido colpito da un rogo di natura dolosa.

acquarica4

ACQUARICA DEL CAPO- Indagini e controlli a tappeto, ad Acquarica del Capo, dove i carabinieri stanno monitorando la zona dove solo una paio di giorni fa era stato appiccato un incendio. In particolare, l’attenzione delle forze dell’ordine è concentrata nei pressi della Casa della Salute, l’ex asilo nido colpito da un rogo di natura dolosa.

Il fuoco, ricordiamo, era stato appiccato sul retro ed aveva causato danni agli impianti e alle pareti.

La struttura, destinata a diventare una cittadella della salute, dovrebbe essere inaugurata a fine anno, e il sindaco, Francesco Ferraro, ha promesso il massimo impegno pur di non far slittare la data.