Arriva il Santo dei giovani: Don Bosco, una benedizione per la città

Il 3 ottobre a Taranto l' urna di San Giovanni Bosco in giro per le case salesiane del mondo. Don Miglietta: "Sarà una ventata di speranza sulla città ed i suoi disagi"

don-bosco2

TARANTO- Arriverà il 3 ottobre a Taranto l’urna di San Giovanni Bosco, il Santo dei giovani. La reliquia sta peregrinando per le case salesiane di tutto il mondo in occasione del bicenteneraio dalla sua nascita. ed è una grazia, la sua visita per Taranto soprattutto per questo momento storico .

“Mi basta che siate giovani perché io vi ami assai”, diceva il Santo torinese ed il suo arrivo è soprattutto per i giovani, musa della sua vocazione e del suo metodo preventivo fondato su religione ragione ed amorevolezza. Ma Don Bosco è anche il Santo della tutela dei diritti sul lavoro. Da qui il convegno in programma con la Cisl di Taranto dal titolo  Don Bosco sindacalista dei giovani.

Il programma è ricco, con inizio alle 9:00 del mattino del 3 ottobre, fino alle 7:30 del 4 ottobre, per la ripartenza per Cisternino. Sarà il Vescovo mons. Filippo Santoro ad accogliere l’urna di Don Bosco, sul Lungomare, con la Banda della Marina Militare.