Rilasciò attestato fasullo: nuova tegola sull’ex vigile

Condannato a 9 mesi di reclusione, l'ex vigile, ora sospeso dal servizio, Ferruccio Martina, 38 anni di Cellino San Marco, di recente finito ai domiciliari con l'accusa di falso,

vigili urbani

CELLINO SAN MARCO- E’ stato condannato a 9 mesi di reclusione, l’ex vigile, ora sospeso dal servizio, Ferruccio Martina, 38 anni di Cellino San Marco, di recente finito ai domiciliari con l’accusa di falso, per aver partecipato al concorso da comandante con il diploma di laurea della sorella.

Nel 2010, all’epoca dei fatti contestati nel processo di oggi, era il direttore di una scuola superiore privata di Nardò. Così avrebbe rilasciato un certificato fasullo con cui attestava che un ragazzo, che aveva effettivamente seguito le lezioni nella sua scuola, avesse superato gli esami riuscendo a conseguire due anni scolastici del nautico in uno.

Il giovane aveva davvero fatto gli esami ma Martina non avrebbe potuto rilasciargli alcun certificato per l’istituto nautico, in quanto la sua scuola era un alberghiero.