Nascondeva cocaina nel calzino: arrestato

Perquisizione personale e domiciliare presso l’abitazione di PROTOPAPA Alessio di Alliste. Nel corso dei controlli è stata rinvenuta all’interno di un calzino della “cocaina”, per totale di 70 grammi, inoltre presso l’abitazione veniva rinvenuto altresì materiale di confezionamento

fotogiornale

RACALE- I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile – Aliquota Operativa- della Compagnia di Casarano, nella mattinata odierna in Racale, nel corso di servizio specifico di controllo del territorio finalizzato  alla prevenzione e diffusione di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto  un uomo del luogo per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente: PROTOPAPA Alessio, classe 68 di Alliste, disoccupato, censurato.

I militari del Nucleo Operativo,  impegnati quotidianamente per reprimere i reati di qualsiasi genere, hanno  eseguito quest’oggi una perquisizione personale e domiciliare presso l’abitazione  del PROTOPAPA.

Nel corso della stessa perquisizione, è stata rinvenuta all’interno di un garage ubicato nelle vicinanze dell’abitazione del PROTOPAPA e nella disponibilità di quest’ultimo, in un calzino riposto su un suppellettile, della sostanza stupefacente del tipo “cocaina”,  per totale di 70 grammi, inoltre presso l’abitazione veniva rinvenuto altresì materiale di confezionamento (forbice, nastro isolante e residui di sostanza da taglio).

La sostanza stupefacente rinvenuta unitamente al materiale di confezionamento veniva sequestrata.

Dell’intera attività di Polizia Giudiziaria è stato informato il PM di turno, nella persona della Dott.sa Donatina BUFFELLI che concordando con l’operato dei militari del Nucleo Operativo Radiomobile, concluse le formalità di rito, disponeva l’accompagnamento presso la casa circondariale di Lecce.