Incidente Matino, morto centauro: Salvatore non ce l’ha fatta

Era rimasto coinvolto in un grave incidente stradale sulla strada che da Matino conduce a Gallipoli. Ma dopo sei giorni ricoverato in gravi condizioni al Fazzi, il suo cuore ha cessato di battere. Addio al centauro Salvatore Vignacastrisi

ospedale 'Fazzi'

MATINO- Ha cessato di battere il cuore di Salvatore Vignacastrisi, il 32enne di Matino che il 18 settembre scorso è rimasto coinvolto in un grave incidente stradale sulla strada che da Matino conduce a Gallipoli.

Il giovane viaggiava a bordo del suo scooter quando all’improvviso è andato a schiantarsi contro una Fiat Bravo che si stava immettendo da una stradina laterale.

Le sue condizioni sono apparse subito gravi. Trasportato in codice rosso al Vito Fazzi, è stato ricoverato nel reparto di rianimazione. Purtroppo però il giovane non si è più ripreso e oggi è deceduto.