Ilaria, legale del fidanzato chiede autopsia e perizia psichiatrica

Shock a Statte per la morte di Ilaria Pagliarulo, la 20enne morta in ospedale, dopo esser stata sparata dal fidanzato. il legale di Cosimo de Biaso, accusato di omicidio, prepara il quadro difensivo.

de biaso

STATTE- Appresa la notizia del decesso di Ilaria Pagliarulo, il legale di Cosimo de Biaso, ex convivente che avrebbe sparato alla giovane per due volte, di cui la seconda al torace, avrebbe chiesto non solo la perizia psichiatrica per il suo assistito, ma anche l’autopsia sul cadavere della 20enne. La decisione spetta ora al magistrato. Ilaria è morta ieri al SS Annunziata di Taranto, dopo una settima di coma dal giorno in cui il fidanzato le avrebbe sparato. inequivocabili sarebbero le cause del decesso: il colpo d’arma da fuoco ha raggiunto l’emitorace sinistro, proprio la zona degli organi vitali del corpo, ma il legale punta sull’esame autoptico per decidere eventualmente le linee difensive.

De Biaso, attualmente in carcere, è accusato di omicidio e maltrattamenti contro la giovane, e dovrà rispondere anche degli spari contro l’ambulanza che trasportava Ilaria in ospedale, quel maledetto lunedì 16 settembre.

E’ sotto shock intanto la cittadina di Statte, ma stando ad alcune indiscrezioni, il funerale non sarà celebrato nel comune tarantino, bensì ad erba, paese nativo di Ilaria.