Enel, arrivato a Brindisi il pivot Alade Aminu

Per il campionato di Lega A l'enel basket assolda il pivot Alade Aminu che sostituisce il connazionale nigeriano Akingbala. E ora, il roster è al completo.

enel basket

BRINDISI- L’Enel basket assolda il pivot nigeriano Alade Aminu, e lo fa per affrontare l’imminente campionato di Lega A. Nato negli Stati Uniti. Classe ’87. Porta in costa Adriatica l’esperienza di chi ha già giocato in Europra, precisamente in Francia con il Chalon, e in Turchia indossando la maglia del Pinar Karsyaka.
Il roster adriatico si può dire quindi ultimato in ogni sua parte, con buona pace del coach Bucchi e della dirigenza che, dopo gli utlimi squilibri di formazione, dovrà adesso guardare in avanti e prepararsi al meglio per disputare le prossime gare in lista. Prima fra tutte quella di venerdì contro la Tenzenis, a Verona, in occasione del memorial “Mario Vincenzi”, e successivamente sabato al Palaberta di Montegrotto terme per affrontare la Reyer Venezia.