Spari in via Alfieri, perquisizioni a tappeto al borgo

Giallo per gli spari di ieri mattina in via Alfieri. Investigatori concentrati sulle immagini delle telecamere di videosorveglianza. Perquisizioni a raffica nella zona

sparo

TARANTO – Proseguono le indagini sugli spari in via Alfieri. Sono volati 4 colpi in pieno giorno, le 12, ed in pieno centro. Ma ancora non si sa per mano di chi e soprattutto chi ne fosse il destinatario. Ad esser colpito per ben 4 volte un portone condominiale in via d alo alfieri, nel centro di Taranto. 

Sono al lavoro i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Taranto e della Sezione Investigazioni Scientifiche del Reparto Operativo. Gli uomini dei 2 reparti sono anche intervenuti sul posto, recuperando quattro ogive conficcate all’interno del portone. La prima domanda per gli investigatori è stata: chi abita in quello stabile? Ma su questa ed altre notizia per ora restano abbottonati.

L’ attenzione è sulle immagini delle telecamere di videosorveglianza degli isolati adiacenti alla via in cui si è verificato l’atto. e proseguono inoltre le perquisizioni domiciliari disposte in accordo con il magistrato di turno. In zona infatti abiterebbero personaggi noti alle ffoo, con precedenti per armi. Il fatto che fosse mezzogiorno di domenica non aiuta dal punto di vista delle testimonianze. La strada infatti a quell’ ora era praticamente deserta, ma ciò potrebbe permettere di stringere il cerchio nelle indagini, rendendo più chiare e per cosi dire meno affollate le immagini estratte dai sistemi di sorveglianza.