Sventata rapina ai danni di un supermercato: due arresti

Brillante operazione dei Carabinieri a Castellaneta. Sventata rapina in supermercato: arrestati .V., 58enne di Massafra e D.A., 42enne di Palagiano, entrambi già noti alle FF.OO.

rapina

CASTELLANETA- Nella serata di ieri, militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia CC di Castellaneta hanno tratto in arresto due soggetti pronti a commettere una rapina, aggravata dall’uso delle armi, in danno di un supermercato del posto.

Intorno alle ore 20.45 circa, infatti, una pattuglia nel transitare all’interno del parcheggio del supermercato di via San Martino a Castellaneta è stata insospettita dalla presenza di una Fiat Punto avente il numero di targa completamente celato con del nastro adesivo  da imballaggio.

Una volta ricevuto ausilio dalle altre pattuglie presenti sul territorio, i miliateri hanno  bloccato la Fiat Punto e proceduto ai controlli.

A bordo c’erano T.V., 58enne di Massafra e D.A., 42enne di Palagiano, entrambi già noti alle FF.OO.  Inoltre sono state rinvenute tre pistole semiautomatiche del tipo scacciacani, modificate, prive di tappo rosso e perfettamente funzionanti nonché due passamontagna e guanti in lattice.

I due sono stati tratti in arresto e, su disposizione dell’A.G. competente, condotti presso le rispettive abitazioni e sottoposti alla misura restrittiva degli arresti domiciliari.

Le indagini dei Carabinieri sono tuttora in corso, al fine di appurare eventuali responsabilità dei prevenuti nella commissione di altri due analoghi eventi delittuosi occorsi nei giorni scorsi nei comuni di Ginosa e Castellaneta.

rapina2