81enne schiacciato dal solaio, oggi i funerali

Stava accudendo i conigli nella stalla annessa alla propria abitazione estiva: ad un certo punto il solaio è crollato schiacciandolo letteralmente: morto anziano di 81 anni. Sottoposto a sequestro l’immobile per verificare la regolarità dei permessi edilizi.

ambulanza

MARTINA FRANCA-  Escluse dai cc responsabilità di altre persone. L’ ipotesi è che il crollo del solaio che ha schiacciato Angelo Cardone, 81enne, morto a Martina Franca, sia stato causato dalle condizioni precarie della struttura, realizzata molti anni prima forse dallo steso proprietario. E’ stato comunque sottoposto a sequestro l’immobile per verificare la regolarità dei permessi edilizi. L’incidente è avvenuto in contrada «Capitolo», nelle campagne di Martina Franca. L’uomo si trovava all’interno di una gabbietta di conigli quando il tetto è venuto meno travolgendolo. A scoprire la tragedia sono stati i suo stessi parenti che hanno sentito il rumore e sono accorsi in suo aiuto e che hanno chiamato i soccorsi.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri di Martina Franca e due ambulanze del 118, ma per l anziano non c’è stato nulla da fare. Il magistrato di turno, Fabio Lelio Festa, sentito anche il parere del medico legale che ha stilato il referto di morte, non ha ritenuto necessaria l’autopsia consegnando quindi la salma alla famiglia, per la celebrazione dei funerali.