Donna si suicida dopo tre tentativi. Aperta inchiesta

E’ morta dopo una serie di atroci tentativi di farla finita una donna di Matino. La procura vuole vederci chiaro: aperta un'inchiesta e disposta l'autopsia.

ospedale di Lecce

MATINO– E’  morta dopo una sofferenza atroce, e dopo aver tentato in tutti i modi di togliersi la vita. La vittima è una donna di 65 anni di Matino che nel pomeriggio ha tentato prima di tagliarsi le vene con un coltello, poi di soffocarsi aprendo il gas ed infine cospargendosi di alcol dandosi fuoco.

È stato il marito ad arrivare in casa e a scoprire la donna avvolta dalle fiamme. La disperata corsa nell’ospedale di Lecce non è servita a salvarle la vita. La donna infatti, con ustioni gravissime, è morta dopo qualche ora.

Sul posto i cc della compagnia di Casarano che ora stanno conducendo le indagini.

Il pm di turno ha disposto anche un esame necroscopico compiuto dal medico legale Alberto Tortorella. Sembra che la donna soffrisse di disturbi psichici.