Ladri alla stazione di servizio, in fuga con soldi e gratta e vinci

Ancora un furto, nella notte, in una stazione di servizio. Ladri portano via gratta e vinci e 5600 euro in contanti dall'Agip sulla statale.

stazione di servizio AGIP

BRINDISI- Ancora un furto, ancora, a finire nel mirino dei ladri brindisini, una stazione di servizio, vero e proprio eldorado per chi, di notte, è in cerca di più o meno facili guadagni. Questa volta, ad essere presa di mira è stata la stazione di servizio Agip sita sulla statale 379 che collega il capoluogo adriatico con Lecce.
Secondo una prima ricostruzione dei fatti, i malandrini, armati di flex, avrebbero prima tagliato le grate in metallo a protezione della porta di ingresso principale. Quindi, una volta all’interno,avrebbero arraffato quanto più di prezioso custodito da scaffali e registratori di cassa. QA finire nel sacco, centinaia di gratta e vinci e 500 ero in contanti.

Un’azione rapida e fulminea. L’allarme si è infatti attivato con puntualità ma, quando sul posto sono arrivati gli agenti della sezione volanti della questura di Brindisi coordinati dal vicequestore Alberto D’Alessandro, dei criminali non c’era più alcuna traccia. Già fuggiti via, probabilmente a bordo di un’auto di grossa cilindrata. Ad indagare sull’episodio la Polizia che ha giù acquisito le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza posizionate all’interno e all’esterno della struttura.

Negli ultimi mesi, le stazioni di servizio, tra bar al loro interno e colonnine del self service, sembrano essere diventate le vittime preferite della criminalità organizzata. Colpi rapidi, spesso con modus operandi diversi ma tutti messi a segno da quelli che sembrano essere veri professionisti. Difficile dire, al momento, se glia autori siano sempre gli stessi o, piuttosto, ci si trovi di fronte a diversi gruppi più o meno organizzati.