Evade il fisco per 900 mila euro, denunciato gestore di un’azienda di Castellaneta

Evasione fiscale per 900mila euro per una azienda di produzione di materiale edile, scoperta dalla finanza di Castellaneta. Denunciato il responsabile della società

Guardia-di-Finanza

CASTELLANETA- Militari della Tenenza di Castellaneta hanno eseguito una verifica fiscale nei confronti di un’azienda operante nel settore del commercio di materiale edile, riscontrando gravi violazioni alla normativa tributaria.

L’attivita’ investigativa delle Fiamme Gialle ha portato alla luce ripetute irregolarita’ e condotte fraudolente finalizzate ad occultare al fisco il reale volume d’affari dell’impresa.

In particolare, l’azienda ha annotato nella propria contabilita’ costi indeducibili per circa 750 mila euro, riferibili all’utilizzo di fatture false emesse da altri soggetti economici, al solo fine di “abbattere” arbitrariamente il proprio prelievo fiscale.

E’ stata altresì accertata un’evasione di I.V.A. per circa 150 mila euro.

Il rappresentante legale dell’impresa è stato denunciato all’Autorita’ Giudiziaria per il reato di “Dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti” (ex art. 2. del D.Lgs. 74/2000).