Arlotta, Tarantofutura alla Regione: “Basta penalizzare lo scalo”

Denuncia dalle associazioni tarantine, sostenute dal comitato Tarantofutura, contro la penalizzazione dei servizi allo scalo di Grottaglie. Pronto anche il referendum per accorpare Taranto alla Basilicata

Aeroporto 'Arlotta-Grottaglie'

TARANTO- Le Associazioni tarantine per la promozione dell’aeroporto di Taranto, con Taranto Futura in testa, non sono soddisfatte per l’esito del recente incontro con l’amministratore delegato di Aeroporti di Puglia S.p.A. e l’assessore ai trasporti della Regione Puglia. Secondo le associazioni si va verso la “riduzione e la penalizzazione dei servizi dello scalo aereo” di Grottaglie ed esprimono forte il loro dissenso perché – dicono – penalizza il rilancio economico e turistico della provincia di Taranto. Ed è clamorosa la proposta che avanza Taranto Futura.

Il tavolo sull’Arlotta con l’assessore regionale ai trasporti Giannini che si è tenuto nei giorni scorsi a Grottaglie ha portato all’ok della Regione solo ai voli cargo: anche su questo fronte Taranto Futura promette battaglia.