Traliccio Radio Italia, il Cds dà ragione ai cittadini

Il Consiglio di Stato pone fine alla controversia pendente fra Radio Italia e i cittadini di Porto Cesareo.

consiglio-di-stato-05

PORTO CESAREO- Il Consiglio di Stato ha posto fine, con la sua ordinanza del 13 settembre, alla  controversia pendente fra Radio Italia e i cittadini di Porto Cesareo. Nel 2002, il traliccio, già installato, è stato innalzato da Radio Italia fino a raggiungere l’altezza di circa 20 metri. Da lì, i problemi per la comunità locale: molti cittadini, alcuni difesi dall’avvocato Rodolfo Petrucci, oltre a lamentare gravi  interferenze con le loro apparecchiature elettroniche, hanno contestato la collocazione  dell’impianto, mantenuto in piena funzionalità da Radio Italia malgrado il diniego comunale all’assenso per la sua collocazione lì.

Su appello di Radio Italia, la controversia è stata portata all’esame del Consiglio di Stato,  consentendo pienamente alla Amministrazione comunale di far rimuovere il traliccio.