Spara alla lepre, ma colpisce l’amico: cacciatore in ospedale

Attimi di paura durante una battuta di caccia, dove un uomo, mentre si accingeva a colpire una lepre, ha per sbaglio colpito l'amico. Per fortuna nulla di grave.

cacciatore

BRINDISI- Spara alla lepre, ma sbaglia la mira e impallina l’amico. Si apre così la stagione venatoria a brindisi. Non è grave il cacciatore 60enne vittima del compagno di battuta, ma è stato portato d’urgenza nell’ospedale Perrino di Brindisi dove è stato operato per ore per la rimozione dei pallini. 

È successo nei pressi della zona industriale di Brindisi, a ridosso del parco regionale delle saline, là dove è permesso cacciare. Ad avere la peggio, stavolta, non è stata la lepre ma il cacciatore.

La polizia è intervenuta per ulteriori accertamenti, ma comunque licenza di caccia e fucili degli amici cacciatori sono in regola.