A fuoco il furgone dei panini, paura in città

Misterioso incendio nella notte in pieno centro a Lecce. Un rogo ha parzialmente distrutto il furgone dei panini sistemato nei pressi dell'obelisco. Le indagini stanno cercando di accertare se sia trattato di episodio accidentale o se le fiamme siano state appiccate volontariamente.

Vigili del Fuoco

LECCE-  Secondo i proprietari, una famiglia di albanesi, l’incendio è stato causato da un cortocircuito. I vigili del fuoco invece non escludono la matrice dolosa perchè le fiamme avrebbero avvolto prima di tutto le sedie e i tavolini in plastica accantonati all’esterno del furgone, lontani quindi da circuiti elettrici.

Il rogo si è sviluppato nel cuore della notte nel centro di Lecce , in viale degli studenti, ed ha avvolto e parzialmente distrutto il camper adibito alla vendita di panini sistemato in maniera stabile nei pressi dell’obelisco.

Le fiamme si sono sviluppate intorno alle 4 del mattino , quando il chiosco era già chiuso. I vigili del fuoco hanno lavorato sono all’alba per spegnere l’incendio e mettere in sicurezza tutta la zona.

Le indagini sono affidate ai carabinieri che stanno cercando di capire cosa sia potuto accadere . Una telecamera posizionata sul tetto del furgone potrebbe aver ripreso la scena ed eventualmente, se di attentato si è trattato, le persone che lo hanno messo a segno.