Authority, il Pdl a sorpresa: “Haralambides si dimetta”

Con un comunicato stampa a sorpresa, il Pdl di Brindisi chiede le dimissioni del presidente dell'authoruty Ercules Haralambides. Vitali: “Curriculum prestigioso, ma a Brindisi il professore ha fallito”.

Hercules Haralambides

BRINDISI- “A distanza di oltre due anni dalla nomina del professor Haralambides a Presidente dell’Autorità portuale di Brindisi dobbiamo constatare il fallimento totale della sua attività a favore dell’istituzione brindisina.” A sorpresa, i coordinatori provinciali del Pdl brindisino chiedono a gran voce le dimissioni di Hercules Haralambides.

“Ci assumiamo la responsabilità della sua designazione avvenuta per il prestigioso curriculum che, per la verita’, lo vede eccellente docente universitario ma non lo ha aiutato affatto a dare al porto di Brindisi quello slancio del quale ha bisogno. In questo periodo – si legge in una nota – si è dimostrato uomo non incline al dialogo, refrattario al confronto ed ai contributi di chicchessia.

Chiuso nella sua torre d’avorio e proteso a trovare coperture politiche da larghe intese che protraessero la sua permanenza a Brindisi al di la’ e contro i suoi demeriti. Piu’ volte, pubblicamente, ha denunciato di essere vittima di congiure e di ricatti: forse è arrivato il momento di fare nomi e cognomi. Per  il bene di Brindisi e del suo porto ,che rischia di essere degradato a succursale di Bari o Taranto, ed anche nell’interesse umano e professionale del professore Haralambides ,lo invitiamo – scrivono Vitali, Santore e D’Attis – ad un atto di orgoglio e dignità: si dimetta”