Escavatrice rompe la tubatura del gas: paura e traffico in tilt

Paura in città nella tarda mattinata per una fuga di gas provocata da un incidente. A rompere la tubatura un'escavatrice al lavoro in piazza Tito Schipa. Traffico in tilt per ore.

escavatore

LECCE- Un incidente durante dei lavori di scavo ed una città letteralmente paralizzata con traffico in tilt e lunghe code. Tutta colpa di un’escavatrice  che durante i lavori in piazza Tito Schipa, nel cuore di Lecce, proprio davanti all’ufficio centrale delle poste, ha tranciato di netto una tubatura del gas.

Il gas è fuoriuscito immediatamente e si è propagato in tutta l’area avvertito chiaramente in tutta la zona. È accaduto intorno alle 11, 30 e l’allarme è scattato subito. Sul posto sono intervenuti  i vigili del fuoco e poi i tecnici dell’enel che si sono subito messi al lavoro per ripristinare la condotta che ora deve essere sostituita. La falla infatti è di grandi proporzioni e la perdita di gas è stata notevole.

Tutta l’area, che significa  un crocevia tra le vie più frequentate di Lecce è stata interdetta al traffico: strade chiuse tra viale Otranto, Cavallotti, Marconi, Orsini del balzo.

Questo ha provocato una congestione di mezzi sulle strade limitrofe che ha rallentato il traffico sino alle prime ore del pomeriggio.

 

Sul posto per accertare le conseguenze dell’incidente, tenute fortunatamente sotto controllo,  i tecnici specialisti e l’assessore ai lavori pubblici Messuti.  La paura è stata tanta, il forte odore di gas ha fatto temere un’esplosione, ma il pericolo è stato immediatamente scongiurato.