Uno stadio dedicato ad Alessio

Dedicato lo stadio comunale ad Alessio Miceli, lo sfortunato calciatore morto in campo, il 27 gennaio scorso, durante una partita, a soli 34 anni.

REP FOTO STADIO SOLETO

SOLETO- Toccante cerimonia, ieri a Soleto, per l’intitolazione dello stadio comunale ad Alessio Miceli, lo sfortunato calciatore morto in campo, il 27 gennaio scorso, durante una partita, a soli 34 anni.Ieri in tanti hanno partecipato alla cerimonia che si è tenuta davanti all’ingresso dell’impianto sportivo. La commozione era tangibile. C’erano amici, parenti, compagni di squadra e colleghi di lavoro. Oltre ad essere un eccellente attaccante, Alessio era anche maresciallo nell’Aeronautica Militare ed era di stanza a Galatina.

E infatti, al termine della cerimonia, è stata disputata una partita amichevole fra il Soleto ed una rappresentativa della stessa Aeronautica Militare.