Bomba sventra la Banca Apulia

Boato nella notte, in città.Una bomba è stata piazzata nella sede di Via Adriatica della Banca Apulia.Preso di mira lo sportello bancomat ma ai ladri è andata male: la cassetta era vuota.

bancapulia

LECCE- Locali completamente sventrati, infissi contorti e cumuli di vetri in frantumi.Questa la testimonianza dell’assalto ai danni del bancomat della filiale della Banca Apulia in Via Adriatica. Un boato ha squarciato il silenzio della notte in questa stessa zona dove solo poche ore prima c’era stato un attentato a colpi di pistola.

Nonostante la violenza dell’azione, ai malviventi non è andata evidentemente come avrebbero sperato. Mentre la cassa continua ha resistito all’esplosione, il bancomat ha ceduto ma al suo interno, stando ad una prima ricostruzione, non vi era denaro. 

Le indagini sono state avviate immediatamente dagli agenti della Squadra Mobile. A disposizione degli inquirenti ci sono le immagini registrate dal sistema di videosorveglianza che, seppure non del tutto nitide, confermerebbero l’azione di tre persone, tutte incappucciate, giunte in Via Adriatica, a bordo di un Suv di colore scuro.

Non si escludono, al momento, collegamenti con un altro colpo simile nella dinamica, registrato a Galugnano, all’ufficio postale del paese. Preso di mira il postamat che, nonostante un’esplosione e la successiva spaccata, ha resistito all’assalto. Anche in quell’occasione partì la caccia alla cosiddetta “banda del suv”.

banca2

 

banca3

 

banca4

 

 

Foto Stefano De Tommasi