In auto con la droga, due arresti

Due giovani brindisini sono stati arrestati per detenzione di droga. Gli agenti della Squadra Mobile li hanno sorpresi con 110 gr di marijuana. Ad insospettire i poliziotti, sono stati gli atteggiamenti dei due amici.

polizia

BRINDISI- Detenzione di sostanze stupefacenti: questa l’accusa che ha portato all’arresto di due giovani brindisini, sorpresi dagli agenti della Squadra Mobile mentre, alla vista della pattuglia, tentavano di disfarsi della merce scottante.

E’ successo tra Via Osanna e la provinciale che conduce a San Vito, non lontano dal vecchio ospedale “Di Summa”. E’ qui che i due amici, Emanuele Greco e Stefano Iacolare, rispettivamente 34 e 26 anni, sono stati sorpresi a bordo di una Lanci Y mentre, all’altezza di un passaggio a livello, eseguivano una manovra sospetta.

Tanto è bastato perchè gli agenti eseguissero un controllo accurato. Ai poliziotti non è sfuggito un particolare. Mentre si avvicinavano alla vettura, uno dei due occupanti avrebbe lanciato dal finestrino un involucro avvolto con del nastro da imballaggio al cui interno vi erano 110 gr di marijuana.

Tanto è bastato perchè scattassero le manette. Stefano Iacolare, inoltre, risponde anche di evasione dai domiciliari, cui era sottoposto dal mese di giugno.