Fuori dal Comune continua la lotta dei cittadini

Continua il presidio permanente dei cittadini che fuori dal comune di Taranto chiedono la difesa dei diritti al lavoro e alla salute: "Ticket gratis per i malati"

ticket

TARANTO- Prosegue la raccolta firme per l’esenzione del ticket per i cittadini che si sono ammalati a causa dell’inquinamento. “Cittadini fuori dal comune”, protagonisti del presidio permanente in piazza Castello, considerano la giornata di oggi cruciale per la difesa del loro territorio”. Lo scrivono in un comunicato i cittadini e i lavoratori che protestano davanti al Comune di Taranto. Al Senato sarà discussa la conversione in legge del decreto che permette all’Ilva di conferire rifiuti pericolosi all’interno della discarica Mater Gratiae. “Le inchieste della Magistratura stanno facendo luce sulla rete di collusioni che per anni ha garantito il silenzio e la mancata azione degli organi preposti al controllo” denunciano in comunicato.

“Il decreto difende gli interessi della produzione ignorando il disastro ambientale e sanitario del quale sono vittime i tarantini e la loro città” dicono i cittadini, ai quali si sono aggiunti gli operai dell’USB e della cooperatica Ancora.