Confronto maggioranza, tavolo rinviato

BRINDISI- Rinviato a data da destinarsi. Comunque, da convocare in tempi stretti. L’atteso confronto tra le forze che reggono il governo cittadino di Brindisi si terrà, con ogni probabilità, la prossima settimana. Inizialmente previsto per venerdì, il segretario cittadino del Pd Antonio Elefante ha dovuto rimandare l’appuntamento per via degli impegni in casa UDC. Nello specifico, il congresso nazionale del partito di Casini in programma a Chianciano.
Un appuntamento quanto mai “opportuno” per riordinare i pensieri e mettere appunto una strategia. Nelle intenzione del Partito Democratico, infatti, il tavolo dovrebbe convergere sui nuovi equilibri in seno alla maggioranza, il cui scacchiere appare profondamente modificato rispetto all’assetto originario. Tra uscite, espulsioni e new entry, sono in molti, tra i democratici a ritenere che l’attuale composizione della giunta non sia proporzionata a quanto, in questo momento, il consiglio Comunale è in grado di esprimere.

Un ragionamento che coinvolge in primis proprio l’Udc. Perché l’espulsione dei consiglieri Massimo Pagliara e Antonio Ferrari, ora Centro Democratico, ha giocoforza, modificato i rapporti di forza dei partiti rispetto al risultato elettorale.

Un’anomalia che riguarda anche Pri, con n assessore in giunta, ma nessun consigliere. D’altra parte ci sono invece gruppi e partiti che, proprio in virtù della loro rappresentanza in consiglio, rivendicano un posto, al solo, in giunta. ,Se ne riparlerà solo la prossima settimana. Primo step di un processo, chissà quanto indolore, che porterà poi ad un nuovo rimpasto.

 
Abitare Pesolino

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*