Tumori e codice 048, anche altre città sui passi di PeaceLink

Sulla scia di peacelink, anche brindisi e la spezia calcola il numero di ammalati di cancro secondo il codice 048. nel brindisino i casi sono aumentati del 118%.

registro-tumori

TARANTO–  Diverse le città, a vocazione industriale, che stanno riproponendo la ricerca di PeaceLink sui codici 048 (il codice per l‘esenzione ticket per malattie tumorali). Lo scopo è quello di conteggiare i malati di tumore in vita e di capire le dimensioni del fenomeno. Dopo il calcolo della città di Taranto con 8916 ammalati DI CANCRO, anche a Brindisi è stata eseguita una ricerca per portare alla luce il totale dei malati di tumore. Con esiti clamorosi. Infatti nella provincia di Brindisi i malati sono passati dai 4.601 del 1998 a 10.025 del 2008 ultimo aggiornamento disponibile.

Stesso conteggio in corso a La Spezia dove i medici dell’ISDE hanno compiuto un conteggio simile a quello di PeaceLink. Ma tornando a BRINDISI,  “Brindisi Bene Comune” ha scoperto – ha dichiarato in una nota Alessandro Marescotti presidente di Peacelink, conteggiando i codici 048 – che “il numero di coloro che convivono con il tumore in Provincia di Brindisi è più che raddoppiato nel decennio 1998-2008 con un incremento del 118%”.

Ora anche a Brindisi rivendicano che la Regione Puglia compia una indagine epidemiologica come è stata compiuta a Taranto dai periti nominati dal Tribunale.

Legittima e importante la richiesta partita a Brindisi: «E’ una percentuale che dovrebbe allarmare i responsabili dell’ASL e tutti i decisori politici ed indurli ad avviare indagini più approfondite che ancora stentano a partire».

Taranto, Brindisi e La Spezia possono e devono collaborare