Rapina a mano armata a Palagiano: sulle tracce dei banditi

Ha fatto irruzione travisato e armato di pistola in un supermercato di Palagiano. Il rapinatore si è fatto consegnare l’incasso, circa 450 euro, prima di fuggire. Indagano i carabinieri

rapina

PALAGIANO- Sono ancora in corso le indagini dei Carabinieri del Comando Provinciale di Taranto per risalire all’autore della rapina di ieri sera al supermercato Crai di Palagiano. Sono stati momenti di paura per i dipendenti dell’attività commerciale che, poco prima della chiusura, hanno dovuto affrontare l’irruzione di un malvivente travisato e armato.

L’uomo, sotto la minaccia di una pistola, si è fatto consegnare il denaro che era in cassa. Preso il bottino, di circa 450 euro, si è dileguato facendo perdere le sue tracce. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che si sono subito messi sulle tracce del rapinatore.

Nonostante la dinamica della rapina e l’arma puntata sui dipendenti del supermercato, non ci sono stati feriti.