Chiosco in fiamme: stanno meglio i proprietari feriti

Stanno bene i proprietari feriti nell'incendio di ieri sera: un cortocircuito ha fatto esplodere un incendio in un chiosco-bar a Lecce, in via Pitagora

chiosco3

LECCE- Momenti di paura, ieri sera a Lecce, in un chiosco-bar che sorge in Via Pitagora, nei pressi del nuovo mercato, ex zona Settelacquare, area in cui trovano posteggio i pullman. Le fiamme hanno interessato un chiosco, il Green Bar,  sito sul marciapiede a ridosso di largo Vittime del Terrorismo, dov’è collocato anche un gazebo.

Un incendio è divampato all’improvviso nella piccola struttura, sorprendendo il titolare Giovanni Cassiano, classe ’69, che si trovava, dietro al bancone, insieme alla madre, Simona Pascali, classe ’53.

I due hanno anche tentato di domare le fiamme, rimediando ustioni. In particolare l’uomo, Giovanni Cassiano, costretto a ricorrere alle cure dei medici. Portato al centro Grandi Ustionati, del Perrino di Brindisi, se la caverà in pochi giorni. Lievi le ferite per la donna, Simona Pascali.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco.

All’origine del rogo, pare, un corto circuito partito da un impianto elettrico.

 

chiosco2

 

chiosco4

 

chiosco5

118

 

 

Foto Stefano De Tommasi