Arancia meccanica a Maruggio, rapina violenta ad anziana: tre arresti

Scene di inaudita violenza a casa di una anziana, immobilizzata, minacciata con un paio di forbici puntate alla gola e rapinata. Arresto flash dei carabinieri dei tre rapinatopri

tocci francesco

MARUGGIO– Terrore in una casa di Maruggio nel cuore della notte per una rapina violenta ai danni di un anziana. La donna è stata raggiunta in casa da tre giovani, è stata immobilizzata ed imbavagliata e dopo anche minacciata con un paio di forbici puntate alla gola, finchè non le hanno ripulito casa. È successo alle 2 della notte circa.
La sessantaduenne stava trascorrendo da sola le ferie estive nella propria villetta di campagna. Alle 20.00 dopo una giornata trascorsa con la figlia e da alcuni parenti, la signora è rientrata a casa disattivando il sistema d’allarme, ma, incautamente, lasciava aperta la porta dell’abitazione. In agguato all’esterno della recinzione c’erano tre giovani travisati da passamontagna che, sfruttandochiego antonio l’attimo di disattenzione della signora, hanno scavalcato il muretto del giardino guadagnando poi l’ingresso in casa. Dopo è scattata la violenza. La donna , immobilizzata ed ammutolita con una bocca premuta sulla bocca, e sotto il tiro delle lame delle forbici alla gola, e anche di un coltello impugnato da un secondo malvivente, non ha potuto reagire in alcun modo.

Il terzo complice ha racimolato tutto l oro e contanti per un importo pari a 600 € contenuti nella borsa della signora . Dopo hanno lasciato cadere la donna e sono fuggiti. Immediato, fulmineo, l intervento dei cc di Maruggio e della compagnia di Manduria. La vittima ha saputo descrivere i tre, nonostante i passamontagna. I tre sono stati quindi rintracciati ed il magistrato ha disposto il riconoscimento in caserma.

La donna ha confermato ed è scattato l arresto per quelli che oggi sono i presunti responsabili: i tre giovani, tutti di Maruggio, s’identificano in CHIEGO ANTONIO, ventenne, incensurato, MARIGGIÒ GIUSEPPE, diciottenne, con pregiudizi di polizia per delitti contro il patrimonio, TOCCI Francesco, diciottenne, incensurato. I predetti sono stati tradotti, su disposizione dell’autorità giudiziaria, presso la casa circondariale di Taranto.

 

mariggio giuseppe