Anziana immobilizzata e rapinata in casa, caccia ai banditi

E' stata immobilizzata nella camera da letto e rapinata unì'anziata in casa cesare battisti a Taranto. Avviate le indagini dalla squadra mobile. È caccia ai due rapinatori

quest

TARANTO- Era in camera da letto a riposare quando ha sentito improvvisamente dei rumori sospetti in casa. Si è spostata in soggiorno per accertarsi di cosa stesse accadendo e cosi un’anziana signora di Taranto ha sorpreso due ladri rovistarle i cassetti. Terrorizzata dalla loro presenza ha cercato rifugio nella stanza da letto, ma non ha fatto in tempo a chiudersi la porta alle spalle per poi avvisare la polizia e chiedere aiuto. I due malviventi infatti, più agili di lei, l’hanno raggiunta, uno dei due l’ ha immobilizzata e l’ altro ha proceduto a ripulirle casa, rubando diversi monili in oro, più tutto il denaro contante trovato in giro. Dopo di che i due se la sono data a gambe, riducendo a defilarsi rapidamente scendendo da alcune tubature all’esterno del palazzo, attraverso le quali erano probabilmente saliti nell’appartamento.

Solo allora la povera pensionata, ancora sotto shock, ha potuto , lanciare l allarme chiamando il 113. È successo in via cesare battisti, al terzo piano di uno stabile, intorno alle 21. Sul posto si è precipitata una squadra volante. i poliziotti, dopo aver portato le prime cure alla donna , in un forte stato di agitazione, hanno ricostruito l episodio raccogliendo la testimonianza della vittima della rapina.
Sul posto anche gli Agenti della Polizia Scientifica per i rilievi del caso. Si cerca qualche traccia, un’impronta digitale o qualsiasi elemento che permatteva di incastrare i due. Giunti anche gli uomini della Squadra Mobile che hanno avviato immediatamente le indagini.