A pesca senza autorizzazione, sequestrati 3 quintali di pesce spada

A pesca senza autorizzazione e scatta il sequestro. E' acacduto nel porto di Leuca dove sono stati sequestrati 300 chili di pesce spada e come se non bastasse al Comandante di uno dei pescherecci è stata inflitta una multa da 4 mila euro.

pesce spada

LEUCA- Continua l’intensa attività di controllo lungo tutta la filiera della pesca da parte degli uomini della Guardia Costiera. Durante la giornata di ieri i militari della Capitaneria di porto di Gallipoli all’interno del porto di Leuca, hanno sequestrato circa trecento chilogrammi di pesce spada. Inoltre, è stata comminata, al Comandante di uno dei pescherecci ispezionati, una sanzione amministrativa di quattromila euro.

Nello specifico il sequestro del pescato è stata posto in essere per aver il peschereccio effettuato attività di pesca oltre i limiti temporali autorizzati. Tutto il pescato sequestrato è stato dato in beneficenza a due cooperative sociali di Tricase ed Alessano.