Novoli, arrestato ladro e rapinatore di auto

Ruba un'auto ma all'improvviso il mezzo ha un'avaria. Finge così di chiedere aiuto e ruba il Fiat Dablò dell'automobilista che gli presta soccorso. I carabinieri e il padre iniziano a cercarlo e alla fine viene trovato in stato psichico alterato. Agli arresti domiciliari presso il reparto di psichiatria del Fazzi 26enne di Novoli

carabinieri

NOVOLI- I militari della Stazione di Veglie, in collaborazione con quelli dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Campi Salentina, nel primo pomeriggio odierno hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato di rapina e furto, aggravati, di un 25enne di Novoli. Alle ore 10.45 circa di questa mattina, D.T., nel centro di Novoli, approfittando di un momento di distrazione del proprietario di una Seat Marbella, per pochi secondi lasciata incustodita e con le chiavi inserite nel quadro, si è impossessato dell’autovettura per dirigersi verso Veglie. Sulla Novoli-Veglie, nel territorio di quest’ultimo comune, improvvisamente la Marbella ha avuto un’avaria.

Un’automobilista, un 65enne di Leverano, accortosi del problema, rispondendo a una invocazione di aiuto da parte di D.T., si è fermato per soccorrerlo. Appena aperto lo sportello però, è stato afferrato dal bavero della giacca da D.T., che lo ha scaraventato a terra, in strada. D.T. si è quindi messo alla guida dell’autovettura rapinata, un Fiat Doblò, direzione Veglie. Le pattuglie intervenute sul luogo della rapina hanno subito raccolto le testimonianze dei presenti. Dalle descrizioni fornite i sospetti si sono subito indirizzati su D.T.

Una pattuglia di Novoli si è recata a casa sua. Il papà di D.T. appreso che i carabinieri cercavano il figlio si è messo anch’egli alla sua ricerca. Trovatolo in stato psichico alterato lo ha quindi accompagnato al Fazzi di Lecce e ha avvisato i carabinieri. I carabinieri, infatti, su disposizione della dottoressa Ruggiero, PM di turno, lo hanno posto agli arresti domiciliari presso il reparto di psichiatria del Fazzi. D.T. in passato aveva già sofferto di crisi analoghe.