Travolto da un’auto pirata, 41enne finisce in ospedale

41enne finisce in ospedale e racconta alla polizia di essere stato investito ma non soccorso dal conducente. Indagini aperte sulla vicenda ancora poco chiara

ambulanza

TARANTO- È stato travolto da un’auto, ma nn ha ricevuto soccorso dal conducente. È finito in ospedale un uomo di 41 anni di Taranto, a quanto pare invertito nella notte. A quanto pare perchè la vicenda reta ancora misteriosa. La vittima, di fatto, è giunta al pronto soccorso del SS Annunciata, nelela, notte, circa mezzo ra dopo la mezzanotte, con ferite piuttosto gravi alla testa e con diverse escoriazioni in vari punti del corpo. Ma nei ricordi dell uomo resta ben poco per affernmare cn certezza che di un investimento si è trattato. La polizia , allertata dal personale medico in svz in ospedale, ha raccolto la testimonianza dell uomo, il quale ha affermata di essere stato investaito sul ponte girevole di taranto, ma che nn sda descrivere nè modello nè colore dell auto che lo avrebbe preso in pieno. Certamente il trauma e la caduta violenta possono aver offuscato la memoria del malcvpaitato. E l’orario non è favorevole per la ricostruzione dei fatti, non essendo la zona affolltata, di notte.

Dunque non ci sarebbero testimoni oculari, utili a capire cosa sia realmente accaduto. Nessuno ha visto niente. Nessuno ha preso un num di targa. Quindi per ora, più che di auto pirata, si rischia di parlare di auto fantasma. Le ferite però ci sono. Ricoverato nel reparto di neurochirurgia , l uomo è  stato giudicato guaribile in una 20ina di gg circa. Restano aperte le indagini degli uomini delle squadra volante di Taranto.