Rapine a Manduria: indagini e accertamenti in corso

I carabinieri di Manduria continuano con le indagini dopo le due rapine di ieri a Manduria, una a distanza di poche ore dall’altra. Accertamenti anche su un’auto ritrovata dopo i due colpi

carabinieri

MANDURIA–  Dopo le due due rapine a distanza di poche ore l’una dall’altra nel pomeriggio di ieri a Manduria, sono in corso gli accertamenti da parte degli investigatori per verificare se i malviventi siano gli stessi in entrambi gli episodi. I militari dell’aliquota operativa della compagnia dei carabinieri di Manduria hanno avviato indagini acquisendo immagini da alcune videocamere di sorveglianza e rilevando impronte digitali lasciate sui banconi degli esercizi colpiti. Sono inoltre in corso accertamenti su una vettura rinvenuta abbandonata poche ore dopo i colpi alla periferia di Manduria.

Dunque due rapine in poche ore: la prima a San Pietro in Bevagna dove un uomo armato di pistola si è fatto consegnare 400 euro dal titolare di un esercizio commerciale.

La seconda, nella tabaccheria di via Roma, due banditi, uno dei quali armato di accetta, si sono impossessati di circa 500 euro che si trovavano nella cassa. La tabaccheria si trova a due passi dalla sede del commissariato di polizia.