Moriero: “Dimostriamo di meritare il Lecce”

Il tecnico del Lecce Moriero alla vigilia della sfida con la Salernitana afferma: “Questa è una serie B, alla squadra ho chiesto di dimostrare di valere il Lecce”. Tra i convocati c'è anche Miccoli

Francesco Moriero

LECCE- Inizia ufficialmente il Campionato di Lega pro. Domani, alle 20.30,  il Lecce affronterà la Salernitna. Tra i convocati giallorossi c’è anche Miccoli.

“Non ho dubbi particolari sullo schieramento da proporre domani, abbiamo lavorato bene in settimana, sappiamo che ci attende una gara particolare e vogliamo fare bella figura –afferma il tecnico giallorosso–  Questo campionato andrà affrontato gara per gara, non importa il nome dell’avversario di turno, ma il modo in cui lo affronti. Certamente domani a Salerno troveremo un ambiente particolare, come succederà spesso in questo campionato e come sarà anche per gli avversari che verranno al Via del Mare. Ho detto ai miei ragazzi che le motivazioni fanno la differenza. Tutto il carattere e la voglia che hanno i giocatori devono metterli in campo.

Domani incontreremo sicuramente delle difficoltà, però, cercheremo di fare la nostra partita, quello che chiedo ai ragazzi è la prestazione. La Salernitana è una buona squadra con dei giocatori di categoria superiore, da centrocampo in su sono forti disponendo di calciatori di qualità –conclude Moriero-  Dal primo giorno di ritiro stiamo lavorando su un aspetto tattico perché ai ragazzi devo dare sicurezza, poi ci sono delle varianti, degli accorgimenti, che fanno parte della lettura di una partita. Quello che voglio è che la mia squadra giochi con intensità, che sia veloce nelle ripartenze, che abbia fantasia e che non abbia paura o timore”