Spari in pieno centro, passante sfugge all’agguato: preso 29enne

Paura in via Duca degli Abbruzzi per una sparatoria. Passante sfugge all'agguato. Arresto flash della polizia. Dopo appena due ore ecco il nome del presunto responsabile

FOTO PISTOLA SPARATORIA

TARANTO- Sparatoria in pieno giorno ed in pieno centro e subito dopo, arresto flash da parte degli uomini della squadra Mobile di Taranto hanno tratto in arresto per spari in luogo pubblico e possesso di arma clandestina, il pregiudicato tarantino di 33 anni SECCI Francesco. Intorno alle ore 8,30 di questa mattina giungeva alla Sala Operativa la segnalazione  in Via Duca degli Abruzzi dell’esplosione di un colpo d’arma da fuoco . Giunti immediatamente sul posto i poliziotti di primi accertamenti, constatavano che il proiettile esploso si era conficcato in un portone di uno stabile. Immediatamente i sospetti degli Agenti si indirizzavano sul  SECCI , attualmente in regime di detenzione domiciliare ,e persona già nota alle Forze dell’Ordine.

Nel giro di poche ore , i poliziotti rintracciavano l’autore dello  sparo, che veniva trovato in possesso di una pistola con matricola abrasa cal. 7,65 mod. WALTER, con la quale probabilmente aveva esploso il colpo di pistola. Sul posto anche gli Agenti della Polizia Scientifica che recuperavano l’ogiva conficcata nel portone. Dopo le formalità di rito il SECCI veniva tratto in arresto e su disposizione dell’A.G. competente veniva  posto agli arresti domiciliari.