In paese la gente è sorpresa: “E’ una bravissima persona”

Si dicono increduli gli abitanti di Martano alla notizia dell'arresto del comandante della Polizia Municipale, Costantino Iorio, da molti definito una brava persona: “Aspettiamo, però, a dare giudizi frettolosi”

iorio costantino

 

MARTANO- E’ l’incredulità il sentimento che ha accompagnato il risveglio della comunità di Martano. La notizia dell’arresto del comandante dei Vigili Urbani, Costantino Iorio, ha fatto, in poco tempo, il giro del paese. L’uomo, accusato di falso e peculato, si sarebbe impossessato di una somma pari quasi a 4 mila euro. Il condizionale, in questi casi, è d’obbligo e si attende che la giustizia faccia il suo corso, prima di lasciarsi andare a facili giudizi.

Lo dice chiaramente il primo cittadino, Massimo Coricciati, che confida nella giustizia, aspettando la verità venga a galla. Sulla stessa lunghezza d’onda anche i suoi concittadini, che seppur stupiti dall’arresto dalla notizia dell’arresto del comandante Iorio, da molti definito una brava persona, si astengono dal giudicare.