L’Indiano “Cult” sul tesoro sprecato della SCU

L'Indiano "Cult": Riflettori puntati sul tesoro sprecato della Scu: stasera alle 21,30 e domani alle 15,30 torna in onda il programma d'inchiesta di TeleRama condotto e curato da Danilo Lupo

L'Indiano

LECCE- Riflettori puntati sul tesoro sprecato della Scu: stasera alle 21,30 e domani alle 15,30 torna in onda l’Indiano, il programma d’inchiesta di TeleRama condotto e curato da Danilo Lupo, che ripropone una puntata “cult”, spesso oggetto di proiezioni e dibattiti nei luoghi più svariati, dalle scuole ai circoli culturali. La trasmissione, andata in onda nel febbraio 2011, accese i fari sull’enorme patrimonio confiscato alle organizzazioni criminali, e soprattutto alla Sacra Corona Unita, nelle province di Lecce, Brindisi e Taranto: centinaia di terreni, immobili, abitazioni, ville e aziende passati nella disponibilità dello stato spesso senza un concreto riutilizzo.

Tra gli esempi più negativi, un immobile confiscato al clan Coluccia a Noha di Galatina, finanziato ma mai ristrutturato anche per paura di ritorsioni malavitose; ma ci sono anche esempi inversi, come la grande villa sequestrata al cassiere della Scu a San Pietro Vernotico e diventata il quartier generale di “Libera” nel Salento. L’Indiano di questa sera si concentra sulle indagini delle forze dell’ordine, specie della Direzione Investigativa Antimafia, e si conclude con l’eccezionale testimonianza di un ex capoclan, Michele Scarcella, che fu il boss della Sacra Corona Unita di Ugento. Appuntamento a stasera alle 21,30, su TeleRama, per la puntata “cult” sul tesoro sprecato della Scu.