Truffa alle banche, latitante rumeno catturato

carabinieri-arresto

GINOSA- Se ne stava comodamente seduto al bar a rinfrescarsi, bevendo una bibita a Ginosa Marina. Ma i carabinieri lo hanno riconosciuto e arrestato. Si tratta di Medrea Coriolan, 60enne,  latitante rumeno,  colpito da un provvedimento di cattura internazionale emesso dal Tribunale di Caransebes rumeno. L’uomo dovrà scontare 3 anni di reclusione per i reati di truffa e falso ai danni di vari istituti di credito ottenendo dei prestiti, commessi in Romania.