Discariche Ilva, Pelillo: “Chiarezza e tutela per il territorio”

Michele Pelillo

TARANTO- “Discuterò presto con il ministro dell’ambiente Andrea Orlando, leggerò attentamente il testo del decreto e chiederò di approfondire la questione”: sono queste le prime dichiarazioni dell’on. Michele Pelillo (PD) sulla vicenda delle discariche Ilva autorizzate dal governo.

“Penso sia necessaria chiarezza su un tema così delicato per il territorio jonico, gravato da cinquant’anni di inquinamento industriale”, dice il parlamentare del PD. “L’Ilva ottimizzerebbe i costi per portare avanti il piano di risanamento – e così si perseguirebbe l’obiettivo fissato dal Parlamento con l’approvazione del decreto legge 61 – ma, per autorizzare dei siti destinati a discarica, occorre avere garanzie per la salute e l’ambiente”, spiega l’on. Pelillo.

“Penso sia necessario sentire degli esperti del territorio, che possano spiegarci meglio le caratteristiche di quei siti e valutare i rischi”, è il commento del deputato PD. “Nelle prossime ore ascolterò il ministro e mi rivolgerò all’Arpa e alla Regione Puglia per avere un quadro completo e dati precisi”, conclude il deputato tarantino.