Accattonaggio con cane, le Guardia Zoofiline sequestrano un cucciolo

Assessore all'Ambiente Andrea Guido

LECCE-Il Regolamento Comunale e le Leggi dello Stato parlano chiaro: è vietato esibire animali durante la pratica dell’accattonaggio. E’ per questo che  le Guardie Zoofile ed Eco-Zoofile dell’A.N.T.A. e dell’A.N.P.A.N.A., corpi a servizio dell’Assessorato all’Ambiente, hanno portato a termine il sequestro di un cucciolo ai danni di un giovane rumeno di 29 anni il quale se ne approfittava per impietosire i passanti e guadagnare con l’elemosina.

“Non date soldi ai mendicanti che sfruttano gli animali per l’accattonaggio. E’ una pratica vietata che nasconde spesso ancor più gravi crudeltà» – questo l’appello lanciato dall’Assessore Andrea Guido dopo l’ennesimo intervento delle Guardie Zoofile