Porto, Santoro a Prete: “A che punto sono i lavori?”

santoro

TARANTO- Luciano Santoro, responsabile provinciale dei trasporti, ha chiesto al presidente dell’autorità portuale di Taranto, Sergio Prete, lo stato di attuazione del cronoprogramma dei lavori al Porto. Preoccupano infatti i ritardi dei lavori e aumentano le perplessità sul rispetto dei tempi di realizzazione delle opere già finanziate. “È evidente – ha detto Santoro – che il futuro degli investimenti privati dipende dal pieno rispetto dei tempi previsti. La gara dell’allargamento del polo polisettoriale ancora non è stata affidata e manca l’autorizzazione del Ministero dell’Ambiente per i lavori alla vasca di colmata”.

A maggio 2014 scade la cassa integrazione per circa 500 lavoratori della Taranto Container Terminal e non potrebbe più essere rinnovata. “Per questo – ha concluso Santoro – c’è bisogno che i nodi esistenti vengano rapidamente affrontati e risolti”.