Torre Vado, l’autopsia: neonato morto per malattia asintomatica

neonato-morto

TORRE VADO- Il medico legale, Alberto Tortorella, ha eseguito l’autopsia sul  corpicino del neonato morto nella notte tra mercoledì e giovedì scorsi, e figlio di una coppia di romani in vacanza in Salento, a Torre Vado, marina di Morciano di Leuca.

In un primo momento la prima ipotesi era quella di un possibile rigurgito, invece sembra che a causare la morte del piccolo sia stata una malattia virale asintomatica. 

Il piccolo, secondo il racconto dei genitori, dormiva con loro nel letto matrimoniale. È stata la mamma a rendersi conto che non respirava più, ed era inerte.

I primissimi soccorsi sono arrivati con un’ambulanza del 118  Il piccolo è stato trasportato d’urgenza nell’ospedale di Tricase dove però è arrivato già morto. Ormai non era più possibile salvarlo.