Incidenti a Mesagne e Porto Cesareo, gravi due 20enni

ambulanza

MESAGNE- Due terribili incidenti stradali si sono verificati all’alba nel salento: uno a Mesagne, l’altro a Porto Cesareo e due ventenni sono ricoverati in gravi condizioni. Sta molto male Luigi Strambaci, 20enne di Mesagne. Intorno alle 5 del mattino, guidava sulla provinciale che da Apani conduce a Mesagne.

Con lui, Vanessa Scoditti, sua coetanea.  I due erano a bordo di una ford focus quando, arrivati nei pressi di contrada Barone, il mezzo si è ribaltato più volte. Gli automobilisti che sopraggiungevano e che hanno assistito alla scena hanno subito chiamato i soccorsi. È arrivata un’ambulanza del 118 che, a sirene spiegate, ha portato i due giovani in ospedale. È stato subito evidente che ad avere la peggio è stato il ragazzo che guidava.

Giunto nell’ospedale Perrino di Brindisi, gli è stato riscontrato  un trauma toracico in seguito al quale aveva una grave emorragia interna. Ora è nel reparto di rianimazione ed i medici non hanno sciolto la prognosi. La ragazza ha solo lievi ferite.

Un’ora dopo, a Porto Cesareo, un ragazzo di 23 anni alla guida di una Opel Agila ha tamponato violentemente l’auto che lo procedeva. Il conducente di quest’ultima sta bene; il giovane, invece, ha rimediato diversi traumi e per questo è in prognosi riservata nel reparto di neurochirurgia dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce. È stato sottoposto agli esami tossicologici.