Prosperi scrive alla Lega Pro: “Dove sono i soldi di D’Addario?”

fabio_prosperi-300x213

TARANTO- Il capitano del Taranto, Fabio Prosperi, lancia un messaggio alla Lega Pro in merito alla situazione finanziaria che portò il Taranto di D’Addario sull’orlo della bancarotta al termine della stagione 2011-2012. Quella stagione finì con l’eliminazione dei rossoblù ai playoff per la B contro L’Atletico Roma. Prosperi si è fatto ritrarre in una foto nella quale mostra una richiesta scritta di chiarimento sui fondi fideiussori del Taranto di D’Addario che spettavano di diritto ai calciatori rimasti per molti mesi senza stipendio.

“Il sottoscritto Fabio Prosperi – si legge nella lettera – in qualità di calciatore e capitano dell’A.S. TARANTO nella stagione 2011/2012, in proprio ed a nome di tutti i componenti di quella squadra chiede di conoscere le ragioni per le quali i fondi garantiti dalle fidejussioni della A.S. Taranto, a tutt’oggi non sono stati ancora messi a disposizione dei tesserati che in quella stagione hanno visto mortificato il loro diritto alla retribuzione, non avendo percepito gran parte degli stipendi arretrati”.