Il miracolo di San Teodoro: per la festa budget raddoppiato

festa

BRINDISI- I festeggiamenti per i santi patroni di Brindisi costeranno ben 83mila euro. Poco meno del doppio stanziato l’anno scorso, a dispetto della cancellazione del Palio dell’Arca. L’organizzazione dell’intera kermesse è stata affidata alla multiservizi e circa 20mila euro del budget totale verranno invece regolati dal Comitato festa patronale. Una maxi somma destinata ai preparativi per la festa più attesa dell’anno che prevedono la pulizia del verde, l’istallazione delle luminarie, della fornitura di energia elettrica, la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti, l’istallazione di stand per gli espositori e infine lo spettacolo pirotecnico a conclusione dei festeggiamenti. Il comitato feste patronali, invece, avrà il compito di addobbare il tosello e la chiesa, garantire la sicurezza e i vari servizi musicali e di intrattenimento.

La festa avrà come palcoscenico indiscusso il neoristrutturato lungomare Regina Margherita. Forse proprio questa scelta ha fatto lievitare di molto il costo dell’affitto degli stand espositivi lì presenti. Il prezzo infatti, di solo 120 euro dell’anno scorso, è cresciuto sino ad arrivare i 450 attuali, non senza qualche polemica dei commercianti che, con i loro prodotti apprezzati in tutto il Salento, vorrebbero prendere parte ai festeggiamenti ad un prezzo più modico.